«Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!» (Luca 11,28)

Martedì 30 dicembre 2014

VI giorno dell’Ottava di Natale

 

Una donna dalla folla alzò la voce e disse al Signore Gesù: «Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!». Ma egli disse:

 

«Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!»

(Luca 11,28)

Noi guardiamo con ammirazione le persone che hanno doni speciali e che emergono per le loro capacità. Spesso viviamo forme di imitazione nei loro confronti, talora nascono anche piccole o grandi invidie verso di loro.

Gesù vuole dirigere altrove il nostro sguardo e le nostre energie. Ci insegna a diventare sempre di più noi stessi, senza emulazioni, vivendo quella Parola che ci rende altri Lui ogni volta in un modo inedito.

 

Buona giornata!

don Carlo