Contemplare l’Amore

Vivendo il Per-Corso di preparazione al matrimonio con venti coppie,

celebrando un funerale per la morte di un coniuge,

guardando due giovani innamorati

o una coppia già matura che si tiene ancora per mano …

come non “cantare” l’amore tra un uomo ed una donna?

 

CONTEMPLARE L’AMORE

Non finiremo mai di contemplare l’AMORE …..

 

Quell’amore che Dio ha diffuso a piene mani nel mondo.

 

Possa, la nostra comune preghiera,

accorata ed insistente,

dolce e forte,

serena e stringente,

ottenere dalla Trinità questo amore

tra ogni coppia di Sposi!

Insegnaci questo amore, Spirito!

Donalo ai nostri Sposi.

 

Fa’ di ogni coppia, una immagine visibile e sensibile,

comprensibile anche a chi non Ti conosce,

visibile ed imitabile

anche dagli “analfabeti d’amore” !

 

Dona ai nostri figli di vedere in noi l’Icona di questo amore!

 

Ma puoi donarcelo solo Tu, Dio, Dio Creatore.

 

Te lo chiediamo con tutto il cuore

e con un po’ di “passione dolorosa” nel cuore:

insegna Tu ai nostri giovani ad amarsi,

a vedere anche nei loro abbracci e baci,

anche nel cuore che impazzisce,

il “passaggio” tuo, Tu che sei l’Amore.

 

Insegna agli Sposi maturi

che i loro amplessi son benedetti da Dio,

che il loro donarsi con totalità

è “segno” della tua Fedeltà nel donarti al nostro cuore.

don Ambrogio