«E se la tua mano destra ti è motivo di scandalo,tagliala e gettala via da te» (Mt 5,30)

Lunedì 26 febbraio 2018

 

Il Signore Gesù diceva ai suoi discepoli: «Avete inteso che fu detto: “Non commetterai adulterio”. Ma io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel proprio cuore. Se il tuo occhio destro ti è motivo di scandalo, cavalo e gettalo via da te: ti conviene infatti perdere una delle tue membra, piuttosto che tutto il tuo corpo venga gettato nella Geènna.

 

«E se la tua mano destra ti è motivo di scandalo,

tagliala e gettala via da te»

 

ti conviene infatti perdere una delle tue membra, piuttosto che tutto il tuo corpo vada a finire nella Geènna».      (Matteo 5,30)

 

La radicalità del Vangelo chiede di non scendere a patti con il male.

Sappiamo che alcune realtà sono più forti di noi e che non riusciamo a dominarle.

Occorre in questi casi essere realisti e sinceri con se stessi, senza illudersi.

Il taglio è doloroso, ma riporta poco a poco la pace e ci permette di vivere una nuova libertà.

Sulle prime ci sembra impossibile, ma in realtà, soprattutto con l’aiuto dei fratelli, ci accorgiamo che ogni passo di conversione è alla nostra portata.

 

Buona giornata!

don Carlo