Il Minestrone

uomo_che_prega

Un buon minestrone è un’arte…

Prendi verdure, tante,
di molti tipi.
Fai bollire.
A lungo. A fuoco lento.
Aggiungi condimenti diversi,
secondo le diverse ricette.
E riso.
O pasta.
Se hai buona mano….
una bontà.
Caldo. O freddo.

Prendi 50 AVE,
con molti tipi di verdure
(pardon: pensieri).
Il fuoco è già acceso:
i fastidi,
le tristezze,
le fatiche,
bruciano….

Recita, a fuoco lento:
il tempo, lungo,
non guasta,
lavora per te.
E riso.
O pianto.
Caldo di devozione
o freddo di stanchezza.

Mia nonna diceva: “Mangia,
quando è giù, qualcosa fa…”.
Prega: quando riesci,
qualcosa fa.
E, per non saltare la finestra,
mangia ‘sta minestra…

don Ambrogio