Ottobre, Mese del Rosario

I 15 Sabati del Rosario

Voto dei quindici sabatiIl mese di ottobre è per eccellenza il mese del santo rosario.
Innanzitutto perchè il 7 ottobre la liturgia celebra la memoria della Beata Vergine Maria del Rosario, istituita da S. Pio V in occasione della vittoria navale del 7 ottobre 1571, a Lepanto contro i Turchi;
inoltre, il 13 Ottobre ricorre l’ultima apparizione della Madonna a Fatima, nel 1917, sul finire della prima guerra mondiale. La Madonna, a Fatima, ha raccomandato in modo speciale la recita del santo rosario per ottenere il dono della pace.

Il Santuario della Madonna del Rosario di Pompei, per merito del fondatore, il beato Bartolo Longo (1922), è il centro che contribuì alla diffusione della pratica dei 15 sabati del Rosario. Fu il Beato stesso a ricordarne la storia. Viene dalla Francia e risale al 1627. Il re Luigi XIII era impegnato in una lotta contro gli eretici Calvinisti e Ugonotti; questi ultimi, asserragliati nella fortezza di la Rochelle, dopo un lungo assedio, furono costretti alla resa. Il re aveva però invitato alla recita del Rosario. La prima recita pubblica, alla presenza di principi e cardinali, ebbe luogo il 27-5-1627 nella chiesa dei PP. Domenicani a Parigi. Si continuò poi in tutti i sabati. Il successo militare e la devozione dei fedeli ispirarono la devozione detta: «Voto dei quindici sabati», propagandata ovunque dai PP. Domenicani. Devozione accreditata da grazie straordinarie ed indulgenze.