Perchè? Per Chi? Per Cosa?

Hai mai provato, alle sei di mattina,
in cucina, mentre la casa tace,
davanti ad una bottiglia d’acqua?
(l’acqua fa bene, a digiuno…)

Fermo,
i gomiti sul tavolo,
guardi la bottiglia (d’acqua) :
”Perché?
Che senso ha? Alzarmi
ancora una volta
lavarmi-vestirmi-bere (acqua) -
lavorare-arrabbiarmi-rientrare-dormire-alzarmi-
bere (acqua)
E domani ancora così?

E adesso ho 50 anni.
I miei figli
la mia donna, di là…
(hai nessuno, di là?)
Anche loro. Tutti.

E ti mancano ancora 30 anni!
Alzarti-vestirti-bere (acqua) a 80 anni….

E tu di vent’anni?
Bevi. Acqua. A digiuno. Anche tu.
In cucina. Alle sei. Anche tu.
I gomiti sul tavolo. Anche tu.
Bevi, bevi (acqua)
che ti fa bene!

Eppure mi piacerebbe
che scoprissi, anche tu,
che Dio c’è. Tutto “regge”.
è amore.
Sì, è amore, amore, amore.
Lo conosci, così?

Sennò bevi. Acqua.