Questa è la Pasqua

GESU’ VERAMENTE MORTO, SEPOLTO E POI RISORTO: QUESTA E’ LA PASQUA

Ascensione (Basilica dei SS. Nereo e Achilleo)

Ascensione (Basilica dei SS. Nereo e Achilleo)

Non era difficile, anni fa – mettiamo anche solo 20-30 anni – sentir dire da alcune persone cristiane anziane: “Ma è vero che “si salvano” anche coloro che sono di altre religioni?”
Sembrava impossibile: infatti per anni, per secoli, si era predicato che si salvavano solo i Cristiani ….
Poi – e sarebbe stato anche facile capirlo prima – finalmente si è compreso che Dio non crea delle persone per poi condannarle: sarebbe a dire che dei genitori mettono al mondo dei figli … per non amarli!

Forse ora però si è passati all’estremo opposto: molti affermano che “tutte le religioni son uguali, tanto c’è un solo Dio…”
Che ci sia un solo Dio è chiaro: si tratta di capire “CHI È”.
E le religioni sono come “sentieri” che salgono alla stessa montagna, alla stessa cima, da versanti diversi, più o meno facili, più o meno belli.
Perché poi Dio abbia voluto essere “raggiunto” in modi diversi, beh, non so se qualcuno potrebbe essere in grado di spiegarlo pienamente, a fondo …
Di certo noi possiamo con verità affermare che, tra tutti i “fondatori” di Religioni, uno solo si è dichiarato DIO: Gesù. Tutti gli altri si sono sentiti e si sono presentati come “inviati” o “profeti” suoi.

Gesù si è dichiarato apertamente, ripetutamente, Dio.
Dio come il Padre, Dio come lo Spirito Santo. UN DIO UNICO, ma in tre Persone, uguali e distinte.
E che fosse Dio, lo ha dimostrato.
RISORGENDO.
Nessun altro fondatore di religioni è risorto dopo la morte: al massimo si dice che non è morto e che è stato “portato” in Cielo al cospetto di Dio: ma che sia morto e risorto, mai.
Questa è la PASQUA: Gesù veramente morto, sepolto, e poi RISORTO.
Ha vinto la morte. La sua morte.

Per questo noi, morendo, CREDIAMO – e così “aspettiamo” – che parteciperemo della sua Risurrezione.
Lo pensiamo, lo sappiamo, lo crediamo.
Ma “CI CREDIAMO” veramente? C’è tanta gente che muore nell’attesa del Paradiso.
Ma c’è tanta gente che è “spiazzata” di fronte alla morte.
Eppure Gesù è RISORTO. Ed OGGI…. è Pasqua!

don Ambrogio