Sapienza Educativa… in Pillole

Un’osservazione, un rilievo, persino una critica,
se fatte direttamente alla persona interessata,
possono diventare per lei una RISORSA.

Se fatte ad altre persone,
cioè alle spalle dell’interessata,
diventano peccato di MAL-DICENZA.
Anche se si dicono “cose vere”?
Sì: perchè non dette “con amore”, ma per critica e rivalsa.

Sarebbe interessante, invece,
sapere quale slancio infondono gli apprezzamenti
e le giuste lodi….

Esse fanno GRANDE chi le dona
ed INCORAGGIANO chi le riceve.

È, questa, sapienza educativa “in pillole”.

Proviamo ad applicarle, di volta in volta,
ad un figlio,
una collega,
un’amica,
un parroco.

Faremo un interessantissimo esame di coscienza.