Archivio etichette: vita cristiana

  • Non parlo, solo, di uomini e donne straordinari che lasciano patria-genitori-amici per andare oltreOceano a parlare di Gesù. Parlo di chi, come te come me, ama Gesù, l’ha incontrato, l’ha guardato in faccia, si è sentito amato e conquistato e non sa tacere di Lui. Sì, si può A[...]
  • Quanta gente soffre! Malattie delusioni fallimenti depressioni ingratitudine cattiveria. E spesso si chiude in sé. Non ha chi l’aiuti, non ha risorse sue, non sa che fare. Il dolore e la sofferenza sono pane quotidiano. Insegnare, avendolo imparato e vissuto noi per primi, a "b[...]
  • Visitando le case per la Benedizione Natalizia, mi capita qualche volta di incontrare delle donne in attesa di un bimbo. Mi è spontaneo allora chiedere: "Signora quando sarà Natale per lei?" Nessuna mi risponde: "Il 25 dicembre". Al contrario, mi dicono la data approssimativa della nascita[...]
  • L'esame di "Maturità" è, per i nostri diciannovenni e per le rispettive famiglie, un appuntamento importante. Ci accorgiamo anche in Oratorio: giovani, impegnatissimi fino a ieri co­me educatori, ti dicono: "Per quest'anno mi lasci stare: ho la "Maturità". Sentono la responsabilità di prepararsi.[...]
  • La Bellezza, la forza di una Comunità Parrocchiale è data dalla qualità dei suoi membri. E qualità - cristianamente parlando - corrisponde a santità. Una santità probabilmente non da venerare sugli Altari… ma ugualmente Santità…. Una santità popolare, quotidiana. Una santità feriale. C’è. [...]
  • A qualcuno potrà sembrare strano questo mio augurio di Natale. Eppure.... Conosco i veri e gravi motivi che la gente porta per dire che un altro figlio, in più, non ci sta: il costo della vita, la casa, l'età, il proprio lavoro oggi... e quello del figlio domani, il mondo che lo as[...]
  • Le letture di un prete sono - devono essere - su cose di Dio. Lui, è stato preso da Dio per testimoniare - con tutta la sua vita - l’ETERNO … La gente lo sa bene. E questo gli chiede. I SACRAMENTI per i figli. E per i genitori anziani. Una parola di Speranza - quella di Dio, non l’ottimism[...]
  • Prego, medito, rifletto, prego le parole del Salmo 37:   "I miei fianchi sono torturati * In me non c'è nulla di sano.   Afflitto e sfinito all'estremo * Ruggisco per il fremito del mio cuore.   Signore, davanti a te ogni mio desiderio * E il mio gemito a te[...]
  • Un’osservazione, un rilievo, persino una critica, se fatte direttamente alla persona interessata, possono diventare per lei una RISORSA. Se fatte ad altre persone, cioè alle spalle dell’interessata, diventano peccato di MAL-DICENZA. Anche se si dicono “cose vere”? Sì: perchè non dette “c[...]
  • Incontro alcune persone che bestemmiano apertamente. Per me, sempre, è un pugno allo stomaco. Incontro moltissime persone che bestemmiano senza saperlo. Come? Vediamo. Che cosa è una bestemmia? È un insulto contro Dio. Ora, ditemi: se una persona afferma: "Vado a Messa quando ho tempo", c[...]
  • Vedo un ciliegio in fiore. Una meraviglia! Osservo i suoi fiori candidi, uno ad uno: perfetti! Tra pochi giorni passeranno, ma non tutti cadranno: resteranno quelli che hanno saputo andare oltre la sola apparenza e, fecondati, farsi frutto.   La gente, a primavera,[...]
  • E se provassimo a cambiare? Se provassimo ad intendere la PENITENZA non solo come gesto di rinuncia individuale, ma se in questa Quaresima provassimo ad accettare quella PENITENZA che ci procura la vita, che ci procura la gente? Tutti noi sperimentiamo che fatica si fa ad accettare sopport[...]